Mea culpa su Todoist e Telegram





La tecnologia ed i suoi servizi sono belli perché sempre disponibili, in continua evoluzione e soprattutto adattabili a tutte le nostre esigenze. Sono qui quindi per fare un mea culpa generale verso tutti voi in merito a due servizi che sono tornato ad usare in pianta stabile dopo enormi peripezie che avevano intersecato il nostro cammino nelle scorse settimane. Come avrete letto dal titolo, Todoist e Telegram sono tornati in pianta stabile nel mio setup. Con la recente integrazione di IFTTT fra i due servizi mi sono balzate in testa tantissime idee che mi hanno permesso, come sospettavo, di concentrare tutto il mio lavoro su di esse. Da una parte con Todoist sono forse riuscito ad interpretare al meglio come la società intenda gestire i reminders. Ho letto praticamente tutti gli articoli di Federico Viticci su Macstories e più volte ne ho sentito parlare bene per tantissimi aspetti.

Per leggere il resto dell’articolo devi collegarti direttamente sul sito della fonte:









Continua

Pubblicato il: 1 Gennaio 2017

Potrebbero interessarti anche»