Il Caffè di Massimo Gramellini – Aiutiamolo a casa sua





Michela Aloigi, madre di Matteo, raccoglie i fondi necessari e fa installare nel parco di Imperia un’altalena per bimbi in sedia a rotellecome il suo. Peccato che in Italia le belle idee vengano sempre logorate dall’uso. Anche gli altri bambini vogliono salire sull’altalena speciale e giorno dopo giorno la distruggono, mentre i loro genitori si guardano bene dall’alzare la testa dal telefonino per insegnare ai figli il rispetto di un bene della comunità, tanto più se destinato a coetanei meno fortunati. Solo quando l’altalena comincia a perdere i pezzi, padri e madri si preoccupano per i bambini (i propri, ovviamente) e strillano al Comune di sigillarla. Ma così a strillare è la madre di Matteo.

Per leggere il resto dell’articolo devi collegarti direttamente sul sito della fonte:









Continua

Pubblicato il: 12 Luglio 2017

Potrebbero interessarti anche»